Ultima modifica: 4 Ottobre 2019

Inclusione

CALENDARIO PROGETTO VENTAGLIO OTT-DIC 2019


AUTONOMIA SCOLASTICA PER IL SUCCESSO FORMATIVO


siti internet esercizi facili

PROGETTI PER L’INCLUSIONE

Questo Istituto riserva un’attenzione particolare agli alunni diversamente abili (H), con
Disturbi Specifici di Apprendimento (DSA), con Bisogni Educativi Speciali (BES) derivanti da
condizioni di svantaggio culturale legate a situazioni familiari, a scarsa scolarizzazione, a
provenienza culturale diversa. La scuola ha il dovere e il compito di promuovere la piena
integrazione di tutti gli alunni, partendo dalle risorse e potenzialità di ognuno di essi per
accompagnarli lungo il percorso scolastico/formativo e deve dare un deciso contributo
attraverso risposte flessibili e diversificate, orientate alla costruzione di un progetto globale di
vita che abbia come nucleo centrale l’insieme di un processo di crescita dell’individuo, e la
piena realizzazione di tutte le potenzialità che lo caratterizzano.
A tal fine l’istituto in collaborazione con gli enti del territorio mette in atto una serie di azioni
miranti alla valorizzazione delle diversità e alla strutturazione di percorsi di apprendimento
individualizzati.


PROGETTO GALILEO
E’ un Progetto sistematico e strutturato per garantire il “Ben essere” e il successo
scolastico per tutti gli alunni, attuato in tutte le scuole dell’Infanzia.
Si articola in tre fasi: la somministrazione individualizzata del Protocollo conoscitivo, in
setting favorevole all’alunno, per la verifica dei costrutti degli alunni nell’ambito delle
intelligenze multiple; la valutazione individualizzata volta a tracciare il profilo delle
effettive competenze raggiunte in ogni intelligenza; la programmazione di interventi
individualizzati o in piccolo gruppo volti a favorire la prosecuzione della corretta
costruzione delle competenze di base in tutte le sette aree dell’intelligenze.


PROGETTO EINSTEIN
Il Progetto Einstein è finalizzato ad individuare i soggetti a rischio Disturbi Specifici
dell´Apprendimento (DSA) attraverso strumenti didattici testati e prosegue con
l´accompagnamento e il supporto di questi ragazzi intervenendo in ambiti disciplinari
diversi.
A tal fine, nelle classi prima, seconda e terza delle scuole Primarie
dell’Istituto, è stato predisposto uno screening specifico per la
somministrazione di prove relative all’ortografia, alla
comprensione del testo e al calcolo che è organizzato in due fasi:
una prima fase a Novembre (classi II e III) e Febbraio (classi I); una
seconda fase a Maggio (classi I II e III). I risultati dello screening,
analizzati dagli insegnanti con il supporto di esperti AID, consente
non solo un’individuazione tempestiva dei DSA, ma anche la
predisposizione di una didattica personalizzata efficace.


Progetto “VENTAGLIO”
L’Azienda Usl n. 6, con finanziamento deliberato dalla Conferenza dei Sindaci della Bassa
Val di Cecina, fornisce un servizio di consulenza psicologica, il progetto “Ventaglio”, che
interessa tutte le scuole dell’obbligo della Bassa Val di Cecina e, quindi, anche questo
Istituto.
In base a tale progetto la psicologa è presente in ciascuna scuola del Distretto per
consulenze psicologiche.
La psicologa è a disposizione:
-di tutti i docenti di scuola Infanzia, Primaria e Secondaria dell’Istituto per consulenze
psicologiche, anche in classe;
-di tutti i genitori dell’Istituto che, su appuntamento, intendano usufruire del servizio;
-degli alunni delle scuole Secondaria di I°, che, di loro volontà, richiedano un intervento
a carattere personale e/o generale sulle problematiche adolescenziali.




sportello INCLUSIONE